Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Con Patrizia Peresso

Partendo dal fatto che la psiche, in seguito a seri e ricorrenti eventi traumatici, risponde manifestando reazioni dissociative, il seminario si focalizza sugli effetti di queste ultime nella comunicazione non verbale all’interno del co-transfert.
Si cerca di dimostrare come i principali fattori di cura sembrano ascrivibili alle dinamiche analogiche implicate nella relazione analista-analizzando. Tali dinamiche si esprimono tramite una molteplicità di elementi. Uno di questi, in particolare, sembra giocare un ruolo centrale nel favorire cambiamenti evolutivi nel co-transfert. Questo fattore sembrerebbe proprio il ritmo. Vedremo come il ritmo influenzi i legami di attaccamento in relazione ai più recenti studi che connettono la prospettiva junghiana con la ricerca neurobiological (Knox, Wilkinson). Saranno presentate immagini oniriche, incluse alcune ‘sognate con le mani, nella sabbia’, in modo da illustrare come un’attenzione alle variazioni ritmiche nel processo analitico si riveli un fattore terapeutico necessario nel creare e mantenere una sintonizzazione nella coppia terapeutica tale da neutralizzare gli effetti dissociativi del trauma.

Richiedi informazioni (info@lai-group.org)

Condividi sui social...